Gianluca Vacchi contro Crozza, dice cose inutili

di Emma 977 views0

Maurizio Crozza fa satira su Gianluca Vacchi prendendolo in giro per lo stile di vita molto poco morigerata e all’insegna del lusso.

L’imprenditore bolognese amante del lusso, ama anche mettersi in mostra condividendo i momenti della sua giornata con i followers, arrivati a milioni. Vacchi però non ha affatto apprezzato le parole di Crozza che gli riservato un monologo nel corso della puntata del suo nuovo Crozza nel Paese delle Meraviglie e ha deciso di contrattare il comico via social.

A proposito di figantropia: tira più un pelo di satira di un carro di buoi. Sembra quasi che l’unico fine della ricchezza sia la filantropia, io non credo che sia il caso di fare del moralismo gratuito, soprattutto da parte di chi non è noto per aver avuto una vita francescana. L’unica esperienza che ho avuto con Crozza è stata quando l’abbiamo ingaggiato all’IMA per intrattenere i nostri ospiti, per l’alto compenso ricevuto non c’è stato detto di bonificarlo ad un conto corrente di una Onlus o di un’associazione di beneficenza. Parlare della filantropia altrui è dunque una cosa inutile.

Ha scritto l’imprenditore bolognese su Facebook replicando a Crozza e dimostrando non aver affatto gradito la satira del comico genovese.

Io non vivo di rendita oggi, io vivo dei proventi che la mia condizione di azionista mi consente di avere, sostenendo il rischio di essere azionista. Ho fatto investimenti in dodici settori diversi. Questi investimenti mi hanno consentito di pagare i debiti dell’IMA, che prima era un 20% di quello che è oggi. È corretto che ci sia la satira, ma a patto che si basi su aspetti reali.

GIORGIA GABRIELE, CHI SONO GLI EX DELLA FIDANZATA DI GIANLUCA VACCHI

Ha voluto sottolineare Vacchi dimenticandosi di dire che si tratta dell’azienda di famiglia. Intanto i suoi balletti la scorsa estate son diventati virali scatenando non solo l’interesse della rete, ma anche della satira tanto che Vacchi ha anche ricevuto l’imitazione di Giovanni Vernia. E se qualcuno fa satira su di te, sei arrivato.

PHOTO CREDITS| INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>