Federica Panicucci e Marco Bacini, la relazione è ufficiale

di Emma 2.841 views0

Federica Panicucci a Marco Bacini non si nascondono più: la conduttrice e l’imprenditore fanno ufficialmente coppia e le uscite insieme si moltiplicano giorno dopo giorno.

Chi ha paparazzato le neo coppia in quel di Milano dove hanno appena aperto il secondo store monomarca di Let’s Bubble, la linea di t-shirt stampate che hanno lanciato insieme.

Sorridenti e felici, la Panicucci e Bacini sembrano essere sempre più innamorati: la relazione procede a gonfie vele e i due fanno coppia fissa da qualche mese a questa parte.

Galeotto è stato il lavoro: Bacini, amministratore delegato della MB Management and entertainment e la Panicucci si sono incontrati per lavoro proprio un paio di anni fa nel momento in cui hanno lanciato la loro linea di abbigliamento casual. E giorno dopo giorno sembra che tra di loro sia sbocciato l’amore come ha rivelato qualche tempo fa la rivista Chi.
Pare che i due soci si siano scoperti innamorati dopo la fine del matrimonio plurinennale della Panicucci con l’ex marito, il deejay Mario Fargetta, ma qualcuno sostiene che la loro relazione andava in effetti avanti già da diversi mesi.

FEDERICA PANICUCCI, NUOVO AMORE DOPO FARGETTA?

Quel che è certo è che la relazione fra la coppia procede alla grande e anche gli affari vanno a gonfie vele: insomma si certo è un momento molto felice per la conduttrice Mediaset che forse potrebbe imbarcarsi in una nuova avventura professionale tra pochi mesi. Sembra che a causa degli ascolti sempre più bassi della trasmissione mattutina di Canale 5 , la Panicucci potrebbe presto cedere il posto a Elisa Isoardi per prendere invece la conduzione il programma Il pupo e la secchiona. E intanto con Bacini già si parla di convivenza.

photo credits|chi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>