Anna Falchi, non ho rimpianti in amore

di Gianni Puglisi 756 views0

Ospite di Storie Vere, Anna Falchi ha detto di non avere rimpianti in amore e di avere sempre preso le due decisioni con fermezza. L’intervista rilasciata nel programma Rai è l’occasione per mettersi a nudo e levarsi anche qualche sassolino dalla scarpa. Ecco che cosa ha detto:

Rimpianti a livello sentimentale non ne ho, sono sempre stata molto decisa. Se prendo una decisione ci credo fermamente, non ho mai avuto ripensamenti. Su altre cose sì, ho scelto qualche cosa professionalmente parlando che non rifarei più. Non punterei più su un’immagine sexy, ho fatto troppi calendari. Col raggiungimento della maturità ho più pudore e, guardandomi al passato, mi chiedo come facessi a essere così disinibita. Dico sempre… ho avuto un passato ingombrante, ma Dio mi ha ripagato il sabato e anche la domenica. Ho avuto tante soddisfazioni, oltre alle sofferenze che ho provato

GABRIEL GARKO PROVOCA ANNA FALCHI: LA SUA TESTA È VUOTA

Sul lavoro, insomma, Anna Falchi qualche rimorso ce l’ha:

Il pudore è desiderio di intimità: una volta ero triturata dalla stampa che inizialmente, nella mia carriera, mi ha dato tantissimo. Riconosco che all’epoca i paparazzi e i giornali della cronaca rosa mi hanno regalato la grande popolarità di cui oggi, ancora, vivo. Però, chiaramente, ci sono i lati positivi e i lati negativi. A volte la cronaca rosa può essere molto violenta e aggressiva. Sono stata sbattuta in prima pagina come una donna di facili costumi, una cosa che non è così. Io conservo ancora dei ritagli di giornale in cui c’è scritto sopra ‘periodo nero’. Ho trovato pochissima solidarietà femminile, donne che mi attaccavano in maniera assurda come la ragazza che ha cercato il miliardario per sistemarsi e ha avuto la fine che si meritava. Una della frasi che mi toccò di più è che io dicevo che arrivavo da modeste origini e presto sarei tornata alla polvere

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>