Belen Rodriguez festeggia l’Argentina in finale ai Mondiali: FOTO

di Eleonora Costa 60 views0

Belen Rodriguez è sempre stata una grande appassionata di calcio ed è così che in questi Mondiali 2014 in Brasile ha tifato Argentina con tutte le sue forze anche e soprattutto dopo che l’Italia, la sua seconda squadra come lei stessa l’ha definita, è uscita al gironcino senza nemmeno qualificarsi per gli ottavi.

E così ieri sera, dopo che l’Argentina ha battuto l’Olanda ai rigori al termine di una partita estenuante finita sullo 0-0 anche dopo i tempi supplementari, Belen Rodriguez ha festeggiato a più non posso e adesso attende trepidante la finalissima di domenica che vedrà l’Argentina opposta alla Germania (che ha umiliato il Brasile vincendo la semifinale addirittura per 7-1). Dopo il passaggio dell’Argentina, Belen Rodriguez ha postato una foto su Facebook che ritrae Lavezzi e compagni a festeggiare dopo la fine del match: poche parole che sprizzano gioia da tutti i pori per sancire una vittoria che riempie di gioia il cuore dell’Argentina che adesso spera vivamente di vincere il Mondiale.

No tengo palabras para describir las sensaciones que prove en estas horas. Tengo lleno el corazón de alegría. Vivo de adrenalina y hoy esta a mil. Gracias chicos!!!! #vaipocho!!!! #losamo #vivaargentina

BELEN RODRIGUEZ, FRANGIA E CAPELLI MOSSI: FOTO

Che tradotto in italiano, in parole povere, vorrebbe dire che Belen Rodriguez è felicissima e ha il cuore pieno di allegria: “Vivo di adrenalina e adesso sono a mille“. Vedremo allora se Belen Rodriguez potrà portare a termine i suoi festeggiamenti anche domenica quando la sua squadra, trascinata dal suo giocatore più importante ovvero Leo Messi, incontrerà la Germania che ha strapazzato il Brasile e per il momento non è così sfavorita rispetto alla più quotata formazione sudamericana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>