Raffaella Carrà si difende dalle critiche su Forte Forte Forte

di Ma.Ma. 169 views0

La prima puntata di Forte Forte Forte non ha convinto il pubblico di Rai 1 che ha trovato il programma un po’ troppo lento e con pause imbarazzanti caratterizzate dalle numerose gaffe di Raffaella Carrà. La showgirl bolognese, ideatrice del programma insieme al marito Sergio Iapino, si difende però dalle critiche anche se ammette che qualcosa va rivisto nel programma.

Contattata dall’agenzia Adnkronos, ecco cosa dice Raffaella Carrà in merito a Forte Forte Forte.

Sergio Iapino non mi ha fatto vedere la puntata durante il montaggio e anche io l’ho vista per la prima volta venerdì sera come una spettatrice qualsiasi. Devo dire che sono soddisfatta: certo c’è qualcosa da mettere a punto, ma nel complesso credo che abbiamo cominciato bene. L’unica cosa che chiedo è: dateci tempo

RAFFAELLA CARRÀ, GAFFE A RAFFICA A FORTE FORTE FORTE

Insomma il programma non ha convinto del tutto la Raffa Nazionale che però si è detta felice e ottimista per il futuro. L’unico errore? Ce lo spiega proprio lei:

La mia impressione è che dovevamo spiegare meglio che si trattava ancora di provini e che nonostante quelle luci favolose sul palco, noi dovevamo ancora scegliere tra i ragazzi che si sono esibiti. Ballare e cantare insieme non è affatto semplice e ci vuole molta preparazione. I ragazzi che abbiamo scelto per la gara stanno crescendo e credo proprio che abbiamo trovato dei talenti. Questo programma è una sfida, è totalmente nuovo, anche la struttura è tutta nuova. Io ringrazio la Rai per averci creduto e voglio allo stesso tempo sottolineare che ieri abbiamo aumentato il gradimento nella fascia d’età 9-24 anni ma allo stesso tempo siamo stati seguiti anche dal pubblico di 50-60 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>