Massimiliano Rosolino, balli scatenati con una mora misteriosa a Porto Rotondo

di Fabiana 252 views0

Da quando ha partecipato come concorrente a Ballando con le stelle, il campione di nuoto Massimiliano Rosolino è stato contagiato dalla passione per il ballo e per la sua attuale compagna, sua ex insegnante, la russa Natalia Titova. Insomma il nuotatore adora ballare tanto che è stato paparazzato da Novella 2000 in atteggiamenti un po’ equivoci mentre balla in discoteca con una misteriosa mora, che non è assolutamente sua moglie.

Rosolino al momento sta trascorrendo le vacanze a Porto Rotondo in versione single, ma con i figli e alcuni amici, ma evidentemente tra una cosa e l’altra non rinuncia a un po’ di sano divertimento: paparazzato in discoteca sembra essere particolarmente a suo agio mentre balla con un mora misteriosa. Non si sa se si tratti di una donna del gruppo di amici della vacanza o di qualcuna conosciuta nel locale, ma di certo la Titova non gradirà questi scatti fotografici che ritraggono il compagno molto interessato alla donna.

Natalia Titova al momento è tornata al lavoro a Roma dove sta preparando la nuova edizione di Ballando con le stelle che partirà il prossimo 4 ottobre e mentre lei non c’è, il compagno non rinuncia al ballo e a qualche distrazione… che ci siano guai in arrivo per Rosolino? E dire che la passione con la Titova è scattata proprio durante Ballando con le stelle.

MASSIMILIANO ROSOLINO E NATALIA TITOVA, ABBIAMO RISCHIATO LA CRISI DEL SETTIMO ANNO

La coppia ha messo a tacere le voci di un flirt fugace mettendo su famiglia con la nascita di due bellissime bambine, Sofia Nicole, 2 anni e mezzo, e Vittoria Sidney, 1 anno. La coppia è riuscita a separare indenne anche la crisi del settimo anno che ha visto la partecipazione di Rosolino a Pechino Express obbligandolo a privarsi si qualsiasi contatto con la compagna per 40 giorni. Adesso queste foto però gli potrebbero costare qualche problema con la Titova: che sia arrivato il momento di farsi perdonare e convolare a nozze?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>