Anna Falchi fa sesso ovunque

di Fabiana Commenta

L’attrice rivela di essere una donna molto passionale confessando qualche piccolo segreto di seduzione

A 40 anni, Anna Falchi è sempre bellissima e ancora molto schietta.

L’attrice, mamma di Alyssa, la bambina avuta 19 mesi fa da Denny Montesi, sta vivendo felicemente la sua relazione con il nuovo compagno, l’autore tv Andrea Ruggieri e in occasione dei suoi 40 anni rivela qualche segreto sulla seduzione e sulla passione.

Anna (che si confessa a Oggi) dichiara di essere una donna molto passionale: quando il desiderio chiama, Anna non conosce limiti ed è pronta a fare sesso ovunque.

Anche a portare il suo uomo nel bagno del ristorante. D’altra parte Anna non nasconde di essere maestra della seduzione anche se dice di aver affinatole sie tecniche di seduzione da Monica Bellucci che un giorno sul set le consigliò di parlare di meno e di conservare un po’ di mistero.

Anna non l’ha mai dimenticato e da allora non si svela mai del tutto: la tattica evidentemente funziona perché lei nell’intervista racconta dell’unica volta in cui un uomo le disse di no.

Anna Falchi racconta del tradimento di Fiorello

Lui era un direttore della fotografia sul set e lei gli fece capite molto chiaramente le sue intenzioni, ma lui la rifiutò, spiegandole che era sposato. Al di là di questo piccolo incidente, Anna pretende di essere corteggiata ogni giorno: è consapevole di essere una donna socialmente importante e del fatto che l’uomo che sta con lei gode di molti privilegi. Inevitabile per lei “pretendere” attenzioni ogni giorno.

D’altra parte la bellezza di Anna resta innegabile anche se dopo la nascita di Alyssa non riesce a non vedersi qualche difetto fisico che le è rimasto dopo la gravidanza (un po’ di pancia) che non le consente di essere a suo agio con il bikini, ma di scegliere solo il costume intero.

Non molto tempo fa l’attrice ha rivelato il motivo della rottura con il suo storico ex Fiorello: per lei fu uno choc scoprire il suo tradimento, al punto tale da riuscire a parlarne solo a distanza di molti anni.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>