Olga Kurylenko, la Bond girl accusata di tradimento

di Stefania Russo Commenta

L'attrice ucraina Olga Kurylenko è stata accusata di aver tradito la propria patria per la sua partecipazione..

L’attrice ucraina Olga Kurylenko è stata accusata di aver tradito la propria patria per la sua partecipazione all’ultimo film 007.

La Bond girl, che ha ricevuto numerosi elogi da parte della critica occidentale, in Russia è stata pesantemente criticata dai Comunisti di San Pietroburgo e della regione di Leningradoper i quali affermano che l’attrice avrebbe tradito la sua patria “dormendo con i nemici del popolo” (riferendosi ad inimicizie e questioni relative alla Seconda Guerra Mondiale).


I Comunisti hanno descritto i James Bond come una “spia americana” che ha ucciso “centinaia di persone sovietiche ei loro alleati”

Un portavoce del gruppo, inoltre, ha affermato che l’accusa non è uno scherzo ammettendo di aver visto il nonostante il film nonostante questo non sarebbe stato proiettato in Russia fino al 6 novembre.


Il gruppo, che sostiene 500 membri, ha anche condannato “Indiana Jones e il Regno del Teschio di cristallo” che dispone di un agente del KGB il cui ruolo è stato ricoperto da Cate Blanchett e non da Olga Kurylenko.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>