Gigi Buffon spiega come ha conquistato Alena Seredova

di Maris Matteucci Commenta

Gigi Buffon spiega come ha conquistato Alena Seredova

Quella formata da Gigi Buffon e Alena Seredova è sicuramente una delle coppie più solide del binomio calciatore-showgirl.

Sì, perché il portiere della Nazionale azzurra e la modella ceca fanno coppia fissa ormai da molti anni, nonostante il matrimonio sia relativamente recente (si sono sposati soltanto nel giugno del 2011 a Praga con una cerimonia in grande stile).


Intervistato da Carlo Paris di RaiSport, Gigi Buffon ha toccato anche argomenti della sua vita privata, per esempio in materia di corteggiamento ad Alena Seredova. Il portiere della Juventus ha spiegato di essersi giocato le carti peggiori all’inizio, mostrando subito i lati negativi del suo carattere. Questo perché, secondo Gigi Buffon, far vedere le cose positive subito all’inizio è fin troppo facile. “Non ci sono state ricette particolari per corteggiare mia moglie – ha detto il portiere bianconero -, ma in generale io sono uno che mostra subito i lati negativi del mio carattere. Nel corteggiamento poi vado a braccio, sono molto istintivo“.

Oggi che è marito e padre felice (di due bambini: Louis Thomas e David Lee, di 6 e 4 anni), Gigi Buffon non chiede altro. Tornando sul rapporto di coppia, il portiere dice di amare particolarmente i rapporti di stima e fiducia reciproca. Non solo in amore ma anche in amicizia. Qualche tempo fa Gigi Buffon aveva detto di avere sofferto di una forte depressione che lo aveva colpito nonostante, all’apparenza, non ce ne fossero i motivi. Il portiere ha detto di avere superato quel difficile momento grazie ad un percorso psicologico e all’affetto della sua famiglia che gli è sempre stata vicina anche quando tutto sembrava non andare per il verso giusto: “E’ una cosa difficile da spiegare – disse Buffon in un secondo momento – solo chi ha sofferto davvero di depressione può capire di che cosa sto parlando. E’ una cosa che non passa da un giorno all’altro, ci vogliono cure e tanta pazienza”. Adesso però è tutta acqua passata.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>