Morgan conferma la gravidanza di Jessica Mazzoli

di Fabiana Commenta

Il cantante diventerà papà per la seconda volta e conferma che la giovane fidanzata è al quarto mese di gravidanza

È Morgan in persona a confermare la gravidanza della compagna Jessica Mazzoli.

L’ex leader dei Bluvertigo, nonché giudice a X Factor ha messo definitivamente a tacere i pettegolezzi che si rincorrevano ormai da settimane sulla gravidanza della giovane fidanzata.
Il cantante ha rilasciato un’intervista a Visto in cui conferma che diventerà padre per la seconda volta.

Dichiara di essere molto felice ed emozionato per il nascituro e si dice innamoratissimo di Jessica che definisce una ragazza speciale. La ragazza è al settimo cielo e conferma di essere al quarto mese di gravidanza anche se per scaramanzia avrebbe preferito aspettare ancora un po’ prima di ufficializzare la notizia.

D’altra parte la pancia comincia a vedersi e Jessica, ex concorrente del reality, non ha mai nascosto di essere innamoratissima di Morgan e di sognare addirittura le nozze con lui.

Jessica Mazzoli sogna il matrimonio con Morgan

Una volta nato il bambino, Morgan e Jessica continueranno a vivere nella casa di Monza del cantante che è sufficientemente grande per ospitare la nuova famiglia. La storia fra Morgan e Jessica, 19 anni di differenza, è cominciata durante il reality di RaiDue e poco dopo i due sono usciti allo scoperto mostrandosi insieme in diverse occasioni.

Jessica Mazzoli racconta i particolari della storia con Morgan

Sembrano davvero molto affiatati e felici, due anime gemelle, che hanno trovato la felicità. Morgan ha già un’altra figlia, Anna Lou, nata nel 2001 dalla relazione con l’attrice Asia Argento: di recente i due si sono riavvicinati e i rapporti sono tornati ad essere civili consentendo a Morgan di riuscire a vedere regolarmente la figlia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>