Laura Pausini scrive su facebook dopo il crollo del palco a Reggio Calabria

di Maris Matteucci Commenta

Laura Pausini scrive su facebook per esprimere cordoglio alla famiglia di Matteo Armellini

A pochissime ore dal tragico evento che ha portato alla morte di Matteo Armellini, rimasto schiacciato dal palco che stava montando insieme ai suoi colleghi a Reggio Calabria, Laura Pausini scrive sulla sua pagina facebook per esprimre la sua vicinanza ai familiari del trentunenne di Roma che da tempo lavorava per la cantante di Faenza.

Stasera Laura Pausini avrebbe dovuto esibirsi proprio al Palacalafiore di Reggio Calabria, dove è accaduta la tragedia.


Sulla sua pagina facebook Laura Pausini parla di “tragedia più grande di quanto si possa immaginare” ed esprime la sua vicinanza ai parenti di Matteo Armellini e alla fidanzata. Poi la cantante emiliana dice di sentirsi impotetente di fronte a una cosa così grande e per questo motivo si sente ancora più colpita.

La tragedia è avvenuta questa mattina mentre i vari tecnici erano al lavoro per montare il palco dove stasera avrebbe dovuto esibirsi Laura Pausini. Matteo Armellini – si legge sul profilo di Laura Pausini – “era un rigger, un tecnico esperto, un ragazzo giovane, gentile e sempre attento a far sì che il suo e il nostro lavoro fosse il migliore di tutti“.

La cantante ha ovviamente annullato il suo concerto così come aveva fatto il collega Jovanotti a dicembre quando un altro ragazzo giovanissimo, Francesco Pinna, era morto sotto il palco che lui stesso stava montando a Trieste e che avrebbe ospitato il concerto del cantante toscano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>