Morgan parla della sua vita infelice

di Maris Matteucci Commenta

Morgan si racconta a cuore aperto in una intervista a Diva

Morgan si racconta a cuore aperto, come raramente ha fatto in questi anni.

In una intervista rilasciata a Donna Moderna l’ex cantante dei Bluvertigo e giudice di X Factor 5 racconta della sua vita che non è propriamente felice e confessa che l’unica sua ragione di vita è la figlioletta Anna Lou, avuta dalla relazione con l’attrice Asia Argento.


Morgan racconta di sentirsi a pezzi, come uno specchio frantumato. Ogni pezzetto di questo specchio prova delle emozioni ma si tratta di sentimenti “a metà” che non gli consentiranno mai più di vivere un amore a tutto tondo. Morgan destinato ad essere infelice in amore, dunque? Eppure era di pochissimi giorni fa la notizia secondo cui il giudice di X Factor starebbe frequentando l’ex concorrente dell’Isola dei Famosi 7 ed ex schedina di Quelli che il calcio Aura Lorenzetti.

E’ AMORE TRA MORGAN E AURA LORENZETTI

I due erano stati paparazzati da Novella 2000 mentre passeggiavano per la strade di Milano in teneri atteggiamenti. Una storia vissuta alla luce del sole, dunque, per l’ex naufraga e l’estroso cantante che con queste dichiarazioni, siamo sicuri, non renderà troppo felice al compagna.

Morgan aggiunge poi che l’unica sua ragione di vita è la figlioletta Anna Lou, l’unica che non lo fa sentire spento come invece si sente nella vita di tutti i giorni. E’ lei i motivo per cui ha rilasciato questa intervista. I rapporti con la sua madre di sua figlia, Asia Argento, adesso sono per lo meno civili ma in passato, per la verità, i due genitori di Anna Lou hanno dato il peggio di loro con una guerra a distanza che alla fine non ha fatto altro che nuocere alla piccola che oggi ha già dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>