Carlo Cracco, chi è il giudice più ambito di Masterchef

di Maris Matteucci Commenta

Carlo Cracco, chi è il giudice più apprezzato di Masterchef

La seconda edizione di Masterchef Italia ci ha regalato un nuovo protagonista del mondo dello spettacolo e del gossip. E non parliamo di Tiziana Stefanelli (che sì va bene ha vinto ma tutto sommato chi se ne frega!) piuttosto di Carlo Cracco, giudice del talent show culinario di Sky insieme a Joe Bastianich e Bruno Barbieri.

E’ lui il vero vincitore di Masterchef Italia 2: il suo savoir faire e il suo innegabile fascino hanno fatto centro nel cuore dei telespettatori (e soprattutto delle telespettatrici) che oggi sul web sono alla ricerca di qualche informazione in più su quell’uomo che fino a poco tempo fa era pressapoco uno che con il mondo dello spattacolo aveva ben poco da spartire.


Carlo Cracco è nato a Vicenza, il 2 maggio del 1965 e dopo aver frequentato l’Istituto Alberghiero comincia subito a fare il lavoro che fin da piccolo aveva sognato. Viene infatti ingaggiato come cuoco nel ristorante “Da Remo” a Vicenza ma la grande occasione per lui arriva grazie alla collaborazione con Gualtiero Marchesi, a Milano. Carlo Cracco fa esperienza grazie al fatto di essere circondato da dei veri e propri maestri e affina le sue capacità culinarie grazie alle esperienze fuori dall’Italia (Francia).

Tornato in Italia, Carlo Cracco lavora a Firenze per la famosissima enoteca Pinchiorri e con il passare del tempo la sua fama cresce. Oggi il giudice di Masterchef lavora come Chef Executive nel ristorante Cracco Peck, diventato uno dei ristoranti più esclusivi della Milano da bere e tra i 50 migliori Ristoranti al mondo.

Insomma la fama di Carlo Cracco nell’ambiente culinario era già immensa ma si sa che le potenzialità della televisione sono sempre tante. Ed è infatti grazie a Masterchef, che lo vuole come giudice, che il cuoco vicentino raggiunge grandissima popolarità anche tra la gente comune che fino a quel momento non sapeva chi fosse.

Grazie al suo stile esibito nel talent di Sky, Carlo Cracco diventa subito una sorta di sex symbol tra le donzelle anche se lui ha più volte ammesso di non essersi mai sentito bello. Bello o no, è lui il vero vincitore di Masterchef: siete d’accordo?

foto Vanity Fair

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>