Vittorio Sgarbi non è capace di condurre

di Cristina Baruffi Commenta

Vittorio Sgarbi è stato ospite di Domenica 5 per parlare della chiusura del programma Il mio canto libero.

Vittorio Sgarbi è stato ospite di Domenica 5 per parlare della chiusura del programma Il mio canto libero.
Il critico d’arte ha fatto un vero e proprio mea culpa spiegando a Claudio Brachino di non essere capace di condurre una trasmissione perché preferisce intervenire come opinionista dove si crea un dibattito.
Sgarbi dice che condurre è mortificante e che troverà il tempo per riprendersi da questo flop televisivo, perché le persone non sono riuscite a capire lo scopo del suo format. Vittorio condanna i parametri televisivi e spiega che è davvero agghiacciante il suo fallimento, perché nessuno ha voluto considerare i contenuti dello show a causa dei dati poco lusinghieri dello share.


Sgarbi però decide di prendersi qualche responsabilità, infatti è convinto che il ruolo di presentatore non sia adatto a lui perché sta bene in un luogo dove c’è molta gente che parla e lui sarebbe intervenuto dove necessario. tra le tante ammissioni salta fuori anche il nome di Alessandro Cecchi Paone, infatti il critico ritiene che sarebbe stata la persona giusta per condurre questo programma perché avrebbe contribuito a equilibrare il tutto portando educazione e professionalità alla trasmissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>