Cristina Del Basso e Fabrizio Politi

di Marina Pellegrino 1

Con Geri Halliwell prima e con Chiara Iezzi (del duo Paola&Chiara) poi. Lo scorso 7 dicembre Fabrizio era ancora accompagnato da quest’ultima..

Finalmente, invece di parlare e leggere sempre e solo delle misure del suo decolté o di silicone, apprendiamo una notizia quantomeno diversa sulla vita di Cristina Del Basso.
L’ex concorrente del Grande Fratello 9, nota per le sue quotidiane docce sensuali, si è fidanzata.

Il fortunato è un imprenditore del settore del lusso, Fabrizio Politi, titolare inoltre dei cantieri “Fashion Yacht” e “Politi navi”. Non proprio quello che si definirebbe un uomo qualunque, conosciuto tra l’altro non solo nel suo ambiente ma anche ai settimanali rosa per le sue liaison amorose.



Con Geri Halliwell prima e con Chiara Iezzi (del duo Paola&Chiara) poi. Lo scorso 7 dicembre Fabrizio era ancora accompagnato da quest’ultima. Chiara infatti era al suo fianco all’inaugurazione della stagione della Scala.
Più volte la Del Basso e l’imprenditore sono stati visti insieme in atteggiamenti piuttosto teneri, ma a confermare (quasi) l’amore sbocciato tra i due, è stata la stessa Cristina sui divani della trasmissione Mattino Cinque.

La conduttrice Federica Panicucci le ha chiesto di rivelare apertamente la sua relazione con Politi. Lei ha sorriso imbarazzata limitandosi ad un ‘no comment’ che è sembrato più un sì. Non una conferma vera e propria da parte sua, quindi, ma ci pensa la Panicucci, che insiste: “Dai, lo possiamo dire, è un mio amico“.

La procace soubrette, nel corpo di ballo di Colorado Cafè insieme alla coinquilina della casa del Grande Fratello  Francesca Fioretti, aveva chiesto come regalo di Natale un fidanzato, desiderio esaudito.
Chissà se aveva aggiunto anche bello, ricco e famoso.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>