Foto del matrimonio di Paola Perego e Lucio Presta

di Redazione 1

I due hanno voluto pronunciare il fatidico sì sulle note di Gigi D'Alessio e Gianni Morandi in un'atmosfera unica..

Ecco che arrivano fresche di stampa le prime foto del matrimonio di Paola Perego e Lucio Presta. Le foto che appaiono oggi sul magazine CHI edito da Mondadori, mostrano una raggiante Paola Perego e un rinfrescato Lucio Presta abbracciati nel nuovo vincolo di matrimonio dopo la bellezza di 15 anni di fidanzamento.

I due hanno voluto pronunciare il fatidico sì sulle note di Gigi D’Alessio e Gianni Morandi in un’atmosfera unica.



Tra i testimoni, come mostra la foto qui sopra, c’era Paolo Bonolis, Paolo Castriota per Lucio Presta mentre per Paola Perego Ada Basso e Mara Venier. Lucio Presta, tra i migliori manager dei vip in Italia e Paola Perego dopo 3 anni di convivenza si definivano alle telecamere quasi sposati, ma ora è arrivata l’ufficialità. I due sono stati vestiti da Giorgio Armani e alla festa erano presenti tutti i figli della coppia avuti da matrimoni precedenti per un totale di 170 invitati per la maggior parte personaggi del mondo dello spettacolo.

Ancora segreta la meta scelta per il viaggio di nozze e Paola e Lucio hanno deciso da mantenere il segreto al punto da lasciare i rispettivi telefonini spenti proprio per non essere raggiunti. Lucio Presta è al suo terzo matrimonio mentre Paola Perego è la seconda volta che sale all’altare. La festa è durata per molto tempo e in serata sono state fatte decollare alcune lanterne cinesi.

Commenti (1)

  1. Paola Perego è una donna bellissima,di classe è in gamba e questa foto lo dimostra, tantissimi auguri per la propria vita….:) vorrei vederla presto al timone di qualche reality non so come mai non le danno delle opportunità buona giornata :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>