Irina Shayk, il Lato B cede

di Maris Matteucci Commenta

La fidanzata di Cristiano Ronaldo è stata paparazzata a Miami. ma il Lato b non sembra essere quello dello scorso anno...

irina shayk

Mettiamo subito le mani avanti: noi il Lato B di Irina Shayk vorremmo averlo, eccome. Anche se la modella russa fidanzata del calciatore Cristiano Ronaldo, in queste ultime ore, è al centro del gossip per il suo Lato B che a quanto pare sarebbe in caduta libera rispetto ad un anno fa di questi tempi.

Irina Shayk è stata paparazzata a Miami, durante una vacanza in solitaria. Il costume che indossa, di un arancio fluo con corde dorate laterali, è lo stesso della scorsa estate (o comunque è uno molto somigliante, dubitiamo che una come lei possa rendersi protagonista di uno scivolone simile, indossando lo stesso costume per due estati consecutive). Solo che in effetti il paragone con il fisico esibito l’anno scorso è piuttosto impietoso: Irina Shayk infatti mostra un Lato B che non è quello alto e sodo dello scorso luglio ma è leggermente più molle e mostra i primis egnali di cedimento.

IRINA SHAYK MEZZA NUDA A CANNES – FOTO-

Come dire anche le modelle extra terrestri – la fidanzata di Cristiano Ronaldo è una delle più richieste al mondo nel suo campo – accusano il passare del tempo. Ora, c’è da dire che le foto pubblicate da TgCom rendono comunque merito alla bellissima modella russa che per ovvie ragioni può sfoggiare ancora un fisico al top. Ma se si mettono a confronto le foto dell’anno scorso e quelle fatte quest’anno il cambiamento di tono del gluteo si nota per forza.

Rimane un dubbio, però, perché la modela esce dalll’acqua con tanto di occhiale da sole addosso: difficile dunque che si tratti di foto rubate visto che sembra strano che la russa si tuffi in acqua con l’occhiale. Sembrano insomma più scatti concordati: l’effetto, tutto sommato, è più che positivo!

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>