Barbara D’Urso delusa per gli scarsi ascolti di Domenica Live?

di Maris Matteucci 1

Barbara D'Urso delusa per gli scarsi ascolti di Domenica Live?

Gli ascolti deludenti di Domenica Live – che nonostante il cambio al timone continua a perdere la “guerra degli ascolti” contro il programma concorrente della Rai – sembrano aver deluso la nuova condottiera Barbara D’Urso, scelta da canale 5 per sostituire in corsa la coppia formata da Sabrina Scampini e Alessio Vinci.

A Vero Tv, la conduttrice napoletana cerca di spiegare gli ascolti più “bassini” rispetto alla Rai non solo di Domenica Live ma anche di Pomeriggio 5, il programma che conduce ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dopo Uomini e donne.


Massimo Giletti – che io amo e stimo profondamente – va avanti senza pubblicità per un’ora e mezza. Io sono orgogliosa dei miei ascolti e di poter contare su uno zoccolo duro di pubblico che mi segue con affetto nonostante gli intervalli commerciali che, per ovvie ragioni, sono di fondamentale importanza per l’azienda in cui lavoro“.

Insomma il motivo degli ascolti più bassi, per la conduttrice napoletana, sarebbero da ritrovare nella pubblicità che alla lunga annoia gli spettatori e li spinge a dirottare la loro attenzione sui programmi Rai che di spot, durante le trasmissioni, ne hanno molti meno. Barbara D’Urso ieri pomeriggio, durante la diretta di Pomeriggio 5, ha voluto comunque ringraziare i fedelissimi che l’hanno seguita anche Domenica nel programma contenitore di canale 5.

FABRIZIO CORONA CONTRO BARBARA D’URSO

Recentemente Barbara D’Urso era stata oggetto di critiche da parte di Fabrizio Corona: il re dei paparazzi aveva scritto una lettera indirizzata alla napoletana (e pubblicata da socialchannel) nella quale puntava il dito contro il modo di fare della conduttrice…

Commenti (1)

  1. Gent. Barbara stò seguendo la sua trasmissione di dom. 17 febb. riuscire ad ascoltare le tristi storie di cari concittadini , e ascoltare le solite promesse promesse che fanno perte del sistema politico italiano ,che bisognerebbe registrare per ripeterle il 28 di febbraio; ma anche Lei dovrebbe essere coerente come tutti noi , non illudere non illudersi la situazione è drammatica , veniamo al dunque le parole dette da Lupi non possiamo disperderle “la dignità della persona passa attraverso il lavoro” non possiamo lasciar passare lo scoramento diffronte all’impossibilita di vedere un futuro una prospettiva per i nostri figli ma anche per noi sessantenni , la prego porti il ragionamento a conrete soluzioni. grazie renato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>