Cannes 2015, tre incidenti hot della kermesse

di Emma 643 views0

Siamo solo al quarto giorno del Festival di Cannes 2015, ma sulla Croisette e dintorni se ne stanno già vedendo delle belle. Fra outfit azzardati e manie di protagonismo gli incidenti più o meno hot non sono affatto mancati.


L’incidente che ha maggiormente catalizzato l’attenzione è stato l’upskirt di Sophie Marceau.

Sophie Marceau

La bellissima attrice francese, indimenticabile protagonista de Il tempo delle mele, è attualmente reclutata come membro della giuria del Festival presieduta dai fratelli Cohen. Due giorni fa ha fatto scandalo indossando un magnifico abito bianco taglio camicia maschile: un abito estremamente sexy che ha ha offerto l’outfit della serata quando lo spacco vertiginoso della Marceau si è aperto mentre l’attrice saliva le scale d’ingresso dopo il red carpet svelando la lingerie color nudo.
E le immagini pubblicate hanno subito trasformato Marceau nell’ennesima vittima del vento. Le cose non stanno esattamente così però dato che il video pubblicato da misteremma.com.

Su Youtube ha svelato la verità gettando nella gogna l’attrice. Tra un saluto e l’altro si vede benissimo che Sophie non solo ha spostato l’abito per salire meglio le scale, ma lo ha appositamente spostato ben bene per mostrare l’intimo. Della serie: voglio stare al centro dell’attenzione.

Diane Kruger


L’attrice tedesca partecipa al Festival con il film Maryland. Si è presentata al photocall della pellicola con un delizioso minidress azzurro e sandali nude. Fino a qui tutto bene, ma poi ha deciso di sedersi con un abile salto sul muretto ed è accaduto l’inaspettato: il vestito si è rivelato troppo corto per la manovra e la bella attrice tedesca ha mostrato l’intimo rosso ai fotografi. È stato sufficiente solo un attimo per scatenare i flash prima che potesse rimediare accavallando le gambe.

CANNES 2015, IL RED CARPET D’APERTURA

Miranda Kerr

L’incidente non c’è stato, ma c’è mancato poco, anzi davvero pochissimo: il vestito indossato da Miranda Kerr in occasione del party di Magnum Algida di cui è testimonial lasciava davvero poco spazio all’immaginazione. Il sensuale peplo rosa quasi shocking di Emanueal Ungaro è opera di Fausto Puglisi, direttore creativo della maison (lo stesso che realizzò il celeberrimo abito indossato d Belen nel 2012 a Sanremo con spacco abissale). Anche qui lo spacco abissale non mancava, ma non mancava nemmeno una scollatura a dir poco mozzafiato sul decolléte che ostentava il fisico statuario della modella australiana.

PHOTO CREDITS|GETTY IMAGES

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>