Pino Daniele morto per un infarto, aveva 59 anni

di Ma.Ma. 97 views0

Un altro lutto nel mondo della musica: dopo Mango, è morto Pino Daniele, stroncato nella notte da un infarto che non ha lasciato scampo al musicista napoletano.

Il mondo intero piange dunque la scomparsa di uno degli artisti italiani più apprezzati non solo in Italia ma anche all’estero. E sono già tantissimi i cantanti che, sui loro profili social, celebrano la morte del cantautore partenopeo che avevamo visto in televisione qualche giorno fa, in occasione del concerto dell’ultimo dell’anno che si era tenuto a Courmayeur (andato in onda su Rai 1).

Pino Daniele avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo. A dare la notizia della sua morte, confermata dall’Ansa e da tutte le altre principali agenzie di stampa, è stato il manager dell’artista, Ferdinando Salzano. Alle dichiarazioni del manager si sono aggiunte quelle sconvolte della figlia del cantante, Sara, che ha definito quello che sta vivendo un momento terribile.

Un’altra morte celebre, dunque, dopo quella di Mango, anche lui stroncato da un infarto mentre era sul palco a cantare. Al momento dell’attacco cardiaco, Pino Daniele si trovava invece nella sua casa in campagna in Toscana, almeno secondo quando riferisce il quotidiano napoletano Il Mattino. Una corsa disperata in ospedale che però sarebbe stata vana, almeno secondo una prima ricostruzione. Eros Ramazzotti è tra i primi a celebrare il collega e amico.

Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perché eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo

Dopo il concerto-evento del 1 settembre, Pino Daniele era tornato in tour a dicembre con il live Nero a metà, al fianco della sua band originale del 1980.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>