Tiziano Ferro, sono costretto a interrompere il tour

di Fabiana 205 views0

Tiziano Ferro interrompe il tour nei palasport a causa di problemi di salute.


Il cantante di Latina è stato colpito da un malore subito dopo il concerto di Zurigo e ha deciso di comunicare immediatamente la sua decisione via social.

Buongiorno a tutti! È più di una settimana che salgo sul palco in condizioni fisiche non ottimali e purtroppo ieri sera dopo il concerto di Zurigo, nonostante le cure e le precauzioni di ogni sorta, ho avuto un crollo. Non avrei mai voluto prendere una decisione simile ma sfortunatamente è stata la salute a decidere: purtroppo al momento non riesco a cantare. Mi scuso con gli amici di Ginevra e Monaco, ma per ora sono costretto a fermarmi. Spero di tornare presto. Mi piange il cuore.

Ha scritto sul suo profilo social Tiziano Ferro rassicurando i suoi numerosi fans che saranno delusi dall’annullamento dei concerti, ma che certamente saranno rassicurati sulle condizioni del cantante. Il tour avrebbe dovuto far tappa anche a Bruxelles, Lugano, Conegliano l’11 e 12 dicembre e poi a Firenze il 19, 20 e 22 dicembre. Solo pochi giorni fa il cantante aveva parlato proprio di come fosse riuscito a superare un periodo ricco di impegni professionali.

TIZIANO FERRO, TRASCORRERO’ IL NATALE IN FAMIGLIA

Una serenità che non mi aspettavo. Pensi che in camerino avevo sempre a portata di mano delle gocce naturopatiche per calmarmi e non le ho mai usate. Lo sforzo fisico era enorme, sono dimagrito tantissimo, eppure mi sono sempre sentito a mio agio.

Aveva dichiarato a Tv Sorrisi e Canzoni: evidentemente lo stress è arrivato tutto insieme e ha costretto il cantante a un riposo forzato. E in attesa di recuperare le forze,Tiziano Ferro trascorrerà il Natale insieme alla sua famiglia come aveva già pianificato.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>