Grande Fratello, Jessica Vella pentita di avere mandato in finale Alessandro

Jessica Vella è stata l’ultima eliminata del Grande Fratello 14: la gemella di Lidia, uscita molto prima di lei dalla Casa, si dichiara pentita di avere mandato in finale l’ex cognato Alessandro piuttosto che il compagno Kevin (che comunque la finale l’ha raggiunta lo stesso).

Ecco cosa ha detto intervistata dal sito ufficiale del Grande Fratello:

► GRANDE FRATELLO, È GUERRA TRA LIDIA VELLA E MARGHERITA ZANATTA

Uscita da qui mi sono resa conto della realtà, che all’interno è diversa. E secondo me non lo vince Alessandro questo Grande Fratello, lo vince Federica. Meritato, nel senso che comunque ha lottato tanto per farsi capire dagli altri e farsi accettare, e in qualche modo ci è anche riuscita. Ho pensato tante cose di lei, anche perchè ha attraversato molti momenti di difficoltà e io le sono stata accanto. La vittoria potrebbe meritarsela, anche se preferirei vincessero altre persone… Alessandro o Kevin. Io veramente ero combattuta, non l’avrei voluta fare quella scelta. (..) Mi sono pentita subito. Appena sono tornata indietro ho detto, “Ho fatto una caxxata”. Lì dentro fai cose talmente d’istinto che può succedere che poi ti penti. Ho cercato di rimanere più coerente possibile, però forse sbagliando. Diciamo che per la prima volta ho fatto una scelta più razionale che con il cuore e nel momento in cui l’ho fatta mi sono pentita. Sapevo dentro di me che avrei dovuto salvare Kevin, glielo dovevo. Ho salvato Alessandro solo per il rapporto e l’unione che abbiamo e il sentimento che provo nei suoi confronti.

Lascia un commento