Eros Ramazzotti, dedica d’amore in diretta a Marica Pellegrinelli

di Emma 122 views0

Eros Ramazzotti si prodiga nell’ennesima dichiarazione d’amore in diretta tv per la moglie Marica Pellegrinelli.

Ospite per la seconda volta e solo nell’arco di poche settimane di Fabio Fazio a Che tempo che fa, il cantante romano ha presentato il suo ultimo album Perfetto e ha dedicato il pezzo Sei un pensiero speciale alla moglie (la seconda) Marica. Un pensiero particolarmente sentito dato che proprio il 17 maggio Marica ha compiuto 27 anni e il marito non si è trattenuto dal farle una dedica speciale.

Amore mio, oggi è il tuo compleanno, ti amo.

Ha detto mentre lei, molto probabilmente, gongolava a casa e lo fotografava scrivendo su Instagram.

Fan n.1 tutti a guardarti.

Ramazzotti poi non ha nascosto che l’incontro con Marica abbia rappresentato per lui una seconda vita dopo la fine delle nozze con Michelle Hunziker.

In questi anni ho imparato che le persone sole commettono più errori di chi si trova in un legame sentimentale.

EROS RAMAZZOTTI, MARICA MI HA SALVATO DA ME STESSO

Aveva dichiarato il cantante pochi giorni fa intervistato da Express. Da Fazio poi ha ribadito il suo momento magico fatto dell’amore per la moglie, con cui festeggerà un anno di matrimonio il prossimo 21 giugno, e per i figli, Raffaella Maria, 3 anni, e Gabrio Tullio nato lo scorso aprile. E se la paternità a 50 anni è diversa e più matura, è anche vero che la vita matrimoniale con Marica, nonostante tutto, non è priva di scontri.

Un bell’amore va lottato. Mi piace l’idea di discutere sulle cose, così cresci. Bisogna innamorarsi, ma poi è la vita quotidiana che è fondamentale.

In ogni caso per Eros Ramazzotti questo è davvero un momento semplicemente perfetto.


 
Photo Credits | INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>