Jessica Biel e Justin Timberlake divorziano?

di Fabiana 169 views0

Finisce in frantumi dopo appena due anni un altro matrimonio hollywoodiano: pare infatti che Jessica Biel e Justin Timberlake stiano per divorziare. Secondo lo Star Magazine l’attrice sarebbe pronta a chiedere il divorzio dal cantante reo di averla tradita.
Justin è stato paparazzato in un locale parigino in atteggiamenti, diciamo anche un po’ equivoci, con Zenya Bashford, una delle ballerine del suo tour 20/20 Experience Tour.

In realtà le foto non sarebbero neppure troppo compromettenti da lasciar davvero pensare a un tradimento, ma Jessica non avrebbe gradito lo scoop della rivista e sarebbe andata su tutte le furie tanto da essere pronta a chiedere il divorzio. Insomma la coppia sarebbe davvero a un passo dalla rottura anche se Justin sarebbe pronto a tutto pur di farsi perdonare anche considerando che in caso di divorzio in ballo c’è un patrimonio stimato di circa 200 milioni di dollari.

E dire che la coppia hollywoodiana si era sposata proprio in Italia solo due anni fa con una cerimonia blindatissima, sontuosa e costosa (pare abbiano sborsato 6 milioni di dollari) nell’esclusivo resort di Borgo Egnazia, nei pressi di Savelletri di Fasano in Puglia.

JUSTIN TIMBERLAKE VUOLE UN FIGLIO DA JESSICA BIEL

Lei era magnifica in un abito romantico di Giambattista Valli, lui elegantissimo in smoking Tom Ford. Jessica Biel poi aveva sempre detto di essere innamoratissima del marito che dopo un periodo di rottura si era finalmente deciso a chiederla in moglie e nella vita privata lei aveva anche rinunciato al suo cognome per prendere quello del marito.

Vedremo come andrà a finire anche perché lo Star Magazine nn è celebre per essere troppo attendibile, ma è anche vero che non ci stupiremmo di nulla.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>