George Clooney, dichiarazione d’amore ad Amal Alamuddin a Firenze

di Emma 122 views0

Prima uscita pubblica per George Clooney e la fidanzata Amal Alamuddin che sono arrivati a Palazzo Vecchio a Firenze per partecipare a una cena di gala con asta di beneficenza della Celebrity fight night che si è tenuta nella serata di ieri.
Folla di fans per il divo statunitense, amatissimo in Italia, che per la prima volta è apparso in pubblico, mano nella mano con la sua promessa sposa.

Lei è il potente avvocato anglo-libanese Amal, la donna che sta per riuscire dove molte altre prima di lei (ultime fra le quali la nostrana Elisabetta Canalis e Stacy Keibler da poco diventata mamma) hanno fallito: condurre uno scapolo irriducibile come Clooney all’altare. L’attore è arrivato a Firenze intorno alle 19 con la fidanzata che indossava un abito bustier in raso nero con un lungo strascico tempestato di diamanti, lunghi capelli sciolti e maxi orecchini.

GEORGE CLOONEY PARLA DELLE NOZZE

Ovviamente Clooney era uno degli ospiti più attesi dell’evento, una quattro giorni per poter raccogliere fondi a favore del Muhammad Alì Parkinson Centre con la collaborazione della fondazione di Andrea Bocelli. A presenziare la serata condotta da Michelle Hunziker (di cui si vocifera una nuova gravidanza da settimane ormai) moltissimi altri vip e celebrities, tra cui Laura Pausini e i prezzemolini Belen e consorte, ma ovviamente è stato Clooney a monopolizzare la serata anche in virtù della dichiarazione d’amore in pubblico dedicata alla futura moglie.

Mi sposerò presto in Italia, tra poche settimane e vorrei dire ad Amal ‘ti amo da morire e non vedo l’ora di diventare tuo marito ha detto l’attore nel suo intervento nel magnifico Salone dei Cinquecento affrescato da Vasari.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>