Grande Fratello Vip, Ilary Blasi: “Sono fisicamente provata”

di Fabiana 1.648 views0

Terminata con la vittoria a sorpresa dell’outsider Alessia Macari, la prima edizione del Grande Fratello Vip, ha visto il debutto in prima serata di Ilary Blasi affiancata da Alfonso Signorini.

Fra qualche gaffe e un incontrollabile accento romanesco, la Blasi è stata apprezzata dal pubblico, e adesso che è finita la trasmissione è contenta di fare un bilancio.

Questo programma mi ha cambiato. Anch’io ho fatto un viaggio dentro me stessa. Di base resto la “scema” di sempre, ma molto più consapevole, giocosa e seriosa. Ho imparato ad essere autoritaria. Alcuni concorrenti all’inizio forse mi reputavano troppo giovane, così ho tirato fuori la mia stronzaggine. E credo abbia fatto bene al programma. Il GfVip era un mio obiettivo e ammettere che sono contenta non è un reato. Ho provato a essere la voce degli italiani seduti sul divano come lo ero io prima, quando guardavo i reality.

Ha dichiarato intervistata da Chi. Per la ex velina si è trattata di una vera e propria prova fisica che l’ha portata a perdere parecchi chili.

Sono fisicamente provata. Ho perso chili su chili, ma senza volerlo. Adesso che arriva Natale, con due torroni e due panettoni torno come prima. L’ansia si faceva sentire alle 18, tre ore prima della diretta. Poi quando iniziava la trasmissione, alla quarta parola passava tutto e subentrava la tranquillità. Dalla quinta puntata in poi ho iniziato a divertirmi e a prenderci gusto.

ILARY BLASI, COME SONO NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI

E non manca il giudizio sulla punizione inflitta a Clemente Russo, da lei giudicata fin troppo severa.

ILARY BLASI, I VIP SONO PIUì FURBI DELLE PERSONE NORMALI

Da una parte eravamo incazzati, dall’altra delusi. Era una puntata “blindata”, c’era la paura dell’errore sulla parola. Siamo stati tesi, nervosi, una situazione che a Clemente è sfuggita di mano. Parlare di violenza sulle donne nel periodo in cui si combatte il femminicidio significa darsi la zappa sui piedi. Lui è stato vittima di chi non conosce i meccanismi tv. Padre di tre figlie, bravo ragazzo, oggi posso dire che la punizione è stata troppo severa. Io lo avrei voluto in studio fino alla fine.

E non manca la sviolinata nei confronti del potente Alfonso Signirini.

Con lui accanto ottieni inconsapevolmente una sicurezza fortissima. Tra noi c’è stato rispetto reciproco senza strafare. Forse questo è stato il nostro segreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>