Guillermo Mariotto e Selvaggia Lucarelli, è un’arpia

di Fabiana 1.629 views0

Nessuno forse potrebbe pensare a Ballando con le stelle “orfano” della presenza di Guillermo Mariotto: d’altra parte lo stilista venezuelano fa parte della giuria della trasmissione condotta da Milly Carlucci fin dall’inizio.

Considerato da sempre il “cattivo” della giuria, dopo la bellezza di undici anni, Mariotto ha dovuto se non cedere, condividere lo scettro del più severo della trasmissione con Selvaggia Lucarelli, new entry della giuria.

Lei apre bocca e non dice neanche delle cose così cattive. Sì, spara forte ogni tanto, ma ha questo modo così aggressivo che la gente è prevenuta. Stanno in guardia ancora prima che parli. Va bene, ma fino a un certo punto. Se inasprisci i rapporti col mondo a quel livello, l’energia negativa ti ritorna triplicata.

Ha detto Mariotto intervistato da Diva e donna sparando a zero sulla Lucarelli che è diventata la “cattiva” della trasmissione.

Avendo un’arpia di quella portata, giusto così. Il lavoro sporco qualcuno lo deve fare. Io non ci tenevo, ma dovevo bilanciare gli altri che facevano il politicamente corretto con quei votini insulsi.

SELVAGGIA LUCARELLI CONTRO ASIA ARGENTO E PLATINETTE

Continua lo stilista che non risparmia una vera e propria analisi della giornalista del Fatto quotidiano.

Ha sbagliato quando ha detto che l’unica attrice lì era la Margareth Madè. Lei è fatta così, è del Leone, deve vincere a tutti i costi. Non molla finché non vede l’avversario al tappeto. Tanto ego. Non a caso sta con un ragazzo più giovane. Mi ricorda mia madre. Una leonessa anche lei.

Continua il giudice stilista di Ballando alle prese con un bilancio della sua vita sentimentale.

Amo il sesso in maniera spudorata e non ho mai fatto differenza fra gli uomini e le donne. Con gli uomini è più facile. Il cameratismo rende la faccenda meno complicata.

Anche se sembra che qualche preferenza la abbia anche lui.

Asia Argento è una che mi farei, c’è un intrigo tra corpo e personalità fra gli uomini quello che mi arrapa di più è l’uomo l’intelligente. Cancella tutto il resto. Se non c’è quello, vanno bene i muscolati. Ma sono meteore che cadono velocissimamente.

Il suo unico rimpianto? Non avere avuto dei figli.

PHOTO CREDITS|INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>