Asia Argento, ancora offese a Selvaggia Lucarelli su Twitter

di Ma.Ma. 295 views0

Ancora offese per Selvaggia Lucarelli da parte di Asia Argento che sabato scorso, nella diretta di Ballando Con Le Stelle 11, aveva definito la giudice una analfabeta. Una offesa prontamente bloccata dalla padrona di casa Milly Carlucci ma che ha fatto il giro del web. A distanza di qualche giorno, però, l’attrice torna all’attacco con una serie di offese su Twitter rivolte alla blogger giornalista.

Prima c’è da dire però che Selvaggia Lucarelli aveva caricato sul suo profilo Facebook un video nel quale ironicamente punzecchiava Asia Argento. E così ecco che l’attrice, che con la giornalista da sempre non ha un buon rapporto, è partita alla carica insultandola pesantemente. Una serie di tweet al veleno che hanno scatenato un vero e proprio polverone con i fan che si sono letteralmente spaccati in due.

Selvaggia Lucarelli e Asia Argento avevano già avuto modo di scontrarsi qualche anno fa, in seguito al ricevero di Morgan in ospedale. La giornalista aveva dato la notizia sui social, l’attrice si scagliò contro di lei accusandola di sfruttare la notorietà del cantante per farsi pubblicità. E anche allora furono fuochi e fiamme, ecco perché in molti si aspettavano lo scontro a Ballando Con Le Stelle con Selvaggia Lucarelli giudice e Asia Argento concorrente.

BALLANDO CON LE STELLE, ASIA ARGENTO CONTRO SELVAGGIA LUCARELLI, IMPARA L’ITALIANO CHE SEI ANALFABETA

Scontro che puntualmente c’è stato, perché la giornalista ha definito l’attrice un sacco di patate e lei se ne è uscita con tutta una serie di frasi che poco c’entravano con la gara. Dopo avere definito la Lucarelli una analfabeta, l’attrice le ha fatto notare che si vestiva di nonna. Momenti di alta televisione.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>