Home » generale » Ilary Blasi, l’intervista contro Spalletti e Pallotta divide il web

Ilary Blasi, l’intervista contro Spalletti e Pallotta divide il web

Ilary Blasi travolta dalle polemiche: l’intervista a ruota libera della moglie di Francesco Totti uscita ieri sulla Gazzetta dello Sport ha scatenato un polverone.

La Blasi ha sparato a zero su tutto e tutti e si attirata non poche critiche in un momento in cui si è trovata al centro della scena non solo per la conduzione in prima serata del Grande Fratello Vip, ma anche per il 40esimo compleanno del consorte, Francesco Totti. Ma le sue parole hanno scatenato il malcontento. E il web si è rivoltato contro di lei.
 

Ilare Blasi. Di questi tempi gettonatissima per due eventi che la riguardano, la conduzione dell’ultima giostra per sfigati in crisi d’astinenza e il quarantesimo compleanno del suo Pupone. Nell’intervista alla Gazzetta, la iena fa la pipì fuori del vasino, versandola, la pipì benzina, nelle fiamme di una Roma calcistica che già di suo brucia di cazzate e comunque brucia, più che altro nel nome di Totti, specie di questi tempi e uno Spalletti mai così debole.

Scrive Giancarlo Dotto su Dagospia massacrando la Blasi.

 

In due parole, nell’intervista più antiromanista degli ultimi dieci anni, la consorte del romanista simbolo, demolisce i vertici della Roma, dando di fatto dell’ebete a Pallotta (“Deve pensare prima di parlare”) e l’equivalente del miserabile a Spalletti (“Con Francesco è stato un uomo piccolo”). “Uomo piccolo”, se tu non sei Pupo, è un insulto sanguinoso. Anche l’altro a Pallotta, non scherza. Due notevoli insulti. Ma lei, Ilare, li ha mollati ai cronisti della Gazzetta con la stessa leggerezza birichina con cui dispensa le sue moine televisive. Libera di farlo, certo, ma irresponsabile, sicuro, se si pensa a quanto sia sensibile il tema Totti nella città della faida eterna.

FRANCESCO TOTTI, MAXI PARTY PER I 40 ANNI

Conclude Dotto che invita la Blasi a pensare prima di parlare. Le parole della signora Totti però hanno diviso l’opinione: a schierarsi con lei, le donne fra cui Francesca Barra, giornalista televisiva (“Le mogli non sono soprammobili”), ma anche Francesca Brienza, fidanzata dell’ex allenatore della Roma Rudi, Garcia (“Ci risiamo col sessismo sfrenato. Lo sport più diffuso d’Italia non è il calcio ma il lancio del fango. Addosso”). A chiudere la querelle è intervenuto anche Mister Trapattoni.

ILARY BLASI, PER LA GENTE SONO LA PIù’ CORNUTA D’ITALIA

Le mogli facciano le mogli.

Ha concluso il tecnico che di cose ne ha viste di cotte e di crude.

photo credits| instagram

Lascia un commento