Giampiero Mughini offende Selvaggia Lucarelli: Sai esibire solo le tette

di Eleonora Costa 199 views0

Non si placa la polemica che vede protagonista Selvaggia Lucarelli che nella giornata di ieri si è dovuta difendere dalle offese gratuite a lei riservate da Christian De Sica che l’ha definita una mezza calza che fa un lavoro che non le appartiene. Ma nella polemica adesso interviene anche Giampiero Mughini, uno polemico per eccellenza, che si scaglia contro la blogger giornalista in una lettera aperta che, siamo sicuri, troverà la pronta risposta della diretta interessata.

La lettera di Giampiero Mughini viene indirizzata a Dagospia:

Premetto che io reputo De Sica figlio un attore eccezionale, non fosse ingombrato dall’ombra del padre e dal suo strepitoso successo popolare. Se il cinema italiano non fosse quella povera cosa che è, De Sica jr avrebbe potuto fare faville, e a parte i Cinepanettoni con cui ha fatto i miliardi e sui miliardi nessuno ci sputa. Non che io abbia nulla contro la Lucarelli, di cui leggo che scalcia De Sica da cima a fondo. E anche se non capisco bene perché la Lucarelli, che si reputa una scrittrice coi fiocchi, esibisca così tanto le sue tette sul web e dintorni. Nella storia del mondo le tette sono state importantissime, epperò la letteratura e il giornalismo sono una cosa un tantino diversa. Non credo che nel caso della Yourcenar o della Némirovsky, tette e letteratura abbiano dialogato tanto quanto la Lucarelli vorrebbe. Ma non è questo il punto. Libero ognuno di battagliare contro ognuno, come squallidamente avviene sul web ogni nanosecondo che Dio manda in terra.

SELVAGGIA LUCARELLI REPLICA A DE SICA: FIGLIO DI PAPÀ E INVIDIOSO

Ma la domanda è: se Giampiero Mughini trova di basso livello tutte le polemiche mediatiche, perché si è sentito in dovere di dover mandare una lettera aperta a Dagospia per offendere gratuitamente la Lucarelli?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>