Selvaggia Lucarelli contro Checco Zalone

di Emma 146 views0

Mai fare uno sgarbo a Selvaggia Lucarelli: l’acutissima giornalista-blogger-scrittrice (visto che di recente ha pubblicato il suo primo libro, Che c’importa del mondo) non si lascia scappare nulla e giustamente è pronta a replicare. Stavolta la Lucarelli si è scatenata via Facebook, o meglio si è difesa, dalle battute sessiste di Checco Zalone continuando una polemica cominciata qualche tempo fa.

Durante il Festival della Tv andato in onda un paio di giorni fa, Checco Zalone, campione d’incassi con il suo Sole a catinelle, si è lasciato andare a una battuta decisamente infelice nei confronti della Lucarelli: quando gli è stato chiesto se qualche critica gli avesse dato fastidio, Checco Zalone non ha avuto dubbi e con la sua solita nonchalance ha risposto “Quella della tettona che fa tv che ha detto che ho colpito il figlio”. La “tettona che fa tv” in questione era proprio proprio Selvaggia Lucarelli che ha subito deciso di replicare al comico.

Tutto in realtà era cominciato a novembre quando la Lucarelli aveva pubblicato un pezzo su Libero in cui parlava del film di Zalone: in realtà diceva che le era anche piaciuto (“Insomma, per capirci: il cinema di Zalone in confronto a quello di De Sica e del cinepanettone è Lars Von Trier”), ma si era scagliata contro il modo in cui il comico aveva raccontato un momento drammatico come la separazione dei genitori ai bambini, svelando cose che proprio i piccoli non dovrebbero mai sapere, dall’astio per il nuovo compagno, ai danni dei genitori anaffettivi, alle problematiche che nascono anche per dividersi i giorni di vacanza dei bambini.

SELVAGGIA LUCARELLI, GLI UOMINI NON SANNO PIU’ CORTEGGIARE

Insomma tra le righe, una critica più che lecita che però Zalone a distanza di mesi non ha dimenticato.

Selvaggia Lucarelli ha subito replicato accusando il comico di fare inutili battute sessiste e appellandosi anche al fatto che Zalone è diventato da poco papà della piccola Gaia. Insomma l’invito a Zalone da parte di Selvaggia Lucarelli è contribuire a creare un mondo migliore “popolato da uomini migliori in cui il rispetto per le donne sia proporzionale ai tuoi incassi al cinema e non ai capelli che hai in testa. (e ora con le battute becere siamo pari)”. Invito decisamente condivisibile.

Photo Credits | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>