Selvaggia Lucarelli provoca Morgan su facebook

di Ma.Ma. 89 views0

Chissà se il commento di Selvaggia Lucarelli su Morgan scatenerà il putiferio di questa estate quando la blogger giornalista fu insultata per giorni interi dalla ex del cantante (Asia Argento e Jessica Mazzoli su tutte) solo per avere dato la notizia del suo ricovero in clinica. Stavolta è un po’ diverso, perché il commento riportato su facebook dalla Lucarelli riguarda la performance di Morgan ieri sera a X Factor 7.

In un inedito duetto con Mika, il giudice di X Factor 7 è apparso un po’ a corto di fiato. Così sui social in molti, nei minuti seguenti, hanno commentato la non perfetta condizione fisica di Morgan mentre Selvaggia Lucarelli si è limitata ad una frase coincisa ma diretta: “Cantare con Mika è tipo sfilare con Adriana Lima. Se non sei al suo livello, mejo sta a casa. #XF7“. La blogger non ha menzionato Morgan ma è evidente che la provocazione era tutta per lui che aveva appena finito di cantare con il collega Mika.

Una frase delle tante postate dalla blogger durante la finale di X Factor 7 ma alla luce dei rapporti tra i due, e soprattutto tra Selvaggia Lucarelli e l’entourage del cantante milanese, chissà che questa frase (quasi) apparentemente innocua non rappresenti l’ennesimo motivo per sollevare un altro polverone mediatico.

SELVAGGIA LUCARELLI, SCATTA LA POLEMICA CON MORGAN

D’altronde Morgan, nonostante in effetti sia apparso abbastanza provato a fine serata dopo aver corso per tutto il palco durante l’esibizione con Mika, avrà di che consolarsi visto che per la seconda volta consecutiva è un suo allievo ad avere vinto il talent show targato Sky. Dopo Chiara Galiazzo l’anno scorso, infatti, a trionfare nella finale di X Factor 7 è stato Michele Bravi, ragazzo di appena 18 anni portato al trionfo dopo un percorso in crescendo.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>