Alex Belli e Melissa P, scoppia la polemica

di Ma.Ma. 150 views0

Scoppia la polemica tra Alex Belli e Melissa P., dopo le dichiarazioni che l’attore di Centovetrine ha rilasciato al settimanale Vanity Fair. Cristina Buccino l’unica vera donna sull’Isola, ha dichiarato Alex Belli. E Melissa P, anche lei naufraga dell’Isola dei Famosi 10, non ha troppo gradito esprimendo su Facebook tutta la sua amarezza.

Finalmente una donna che significa?, chiede Melissa P. Che se sei brutta non sei una donna?. Ma l’analisi della scrittrice non finisce qui. La scrittrice ricorda infatti che le cozze sono esseri viventi che non hanno genere né maschile né femminile, Quindi forse ha ragione lui. Vuoi vedere che Alex Belli oltre che bello è anche intelligente?

SELVAGGIA LUCARELLI CONTRO ALEX BELLI SU FACEBOOK

Un intervento che provoca l’immediata reazione dell’ex naufrago che, forse per evitare ulteriore polemica, si trincera dietro la più classica delle scuse ovvero dice di essere stato frainteso.

Mi dispiace la mia dichiarazione sia stata fraintesa. Nell’intervista faceva parte di un contesto in cui si parlava dell’eventuale gelosia di mia moglie , cosa che non c’è. Il “finalmente una donna” e “almeno ci siamo rifatti gli occhi” non è stato detto in offesa del genere femminile, io ho molto rispetto di qualsiasi essere umano a prescindere dal proprio aspetto e/o preferenze… La parola “donna” non era usata come sostantivo, ma come aggettivo… nel senso di sensualità… per questo poi ne segue “almeno ci siamo rifatti gli occhi”, sempre in termini di sensualità e penso tu sappia che la bellezza e la sensualità siano due cose diverse… si può anche essere sensuali con uno straccio

Insomma tempi duri per l’ex naufrago che in settimana ha anche confessato il tradimento operato ai danni della moglie…

Photo Credits | Facebook Alex Belli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>