Alex Belli, ho tradito mia moglie con Noemi Addabbo

di Eleonora Costa 390 views0

Alex Belli ammette di avere tradito la moglie, la modella Katarina Raniakova, con Noemi Addabbo. In una intervista rilasciata a Vanity Fair l’ex attore di Centovetrine ammette dunque quello che da tempo si vociferava. Anche se aggiunge che il rapporto con la moglie è sempre stato aperto, fino a prima del matrimonio.

Alex Belli dice di avere passato giorni difficili dopo la fine dell’Isola dei Famosi 10 che lo ha visto protagonista come naufrago.

In queste settimane ho vissuto braccato, appesantito da storie che non appartengono più alla mia vita

Poi ammette di avere sempre avuto un rapporto piuttosto aperto con Katarina Raniakova con distrazione prematrimoniali che entrambi si sono presi.

E’ chiaro che la fiducia viene a mancare, da parte di entrambi. Nel rapporto, più i momenti no che quelli sì. Però non c’è mai stato qualcuno che ci ha allontanato. Alla fine siamo noi i più importanti e ci siamo sposati

ALEX BELLI CONTRO NOEMI ADDABBO: CON TUTTE LE BELLE DONNE CHE SI SONO, PERCHÉ AVREI DOVUTO SCEGLIERE LEI?

Il matrimonio, come sottolinea Alex Belli, non è stato certo celebrato per giustificarsi con gli altri ma solo per sigillare la loro storia d’amore. Ma il tradimento con Noemi Addabbo c’è stato ed è lo stesso attore ad ammetterlo (peccato che una settimana fa avesse detto esattamente il contrario).

Noi conosciamo le nostre colpe, ci siamo sempre assunti le responsabilità in modo limpido. Quante coppie che si mostrano perfette possono dire altrettanto? Quante hanno saputo trarre forza dal perdonarsi? Questa è la nostra storia: una cosa immensa, un valore che ci unisce, che ci ha fatto superare momenti duri, anche tragici, e che ci farà costruire una famiglia sincera

Insomma, contenti loro…

Photo Credits | Facebook Alex Belli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>