Costantino Vitagliano contro Alessandra Pierelli, voleva tornare con me per convenienza

di Eleonora Costa 442 views0

Per anni sono stati la coppia simbolo di Uomini e donne: stiamo parlando di Costantino Vitagliano e Alessandra Pierelli che si sono conosciuti proprio nella trasmissione condotta da Maria De Filippi che ancora oggi va in onda con ottimi risultati. In una intervista rilasciata a DiPiù, l’ex tronista di U&D attacca la ex fidanzata, “colpevole” di essere interessata più alle copertine che ad altro.

Nel pubblicizzare il suo libro che uscirà a giugno (intitolato Ho avuto tante donne ma non ne ho mai amata nessuna: già il titolo è tutto un programma!), Costantino Vitagliano anticipa qualcosa sul rapporto tribolato con Alessandra Pierelli della quale – visto il titolo del libro – non è mai stato innamorato. Eppure il loro rapporto sembrava dovesse convolare verso orizzonti felici, ma non è stato così.

Dopo qualche anno dalla rottura, Alessandra Perelli e Costantino Vitagliano hanno continuato a vedersi di nascosto e hanno anche “rischiato” di tornare insieme. L’ex tronista di Uomini e donne scende nei particolari: “L’ultima volta che la vidi fu anche l’ultima volta che facemmo l’amore. Lei stava uscendo dalla relazione con un calciatore, io ero solo. E’ accaduto a Roma, al Trilussa Hotel di Trastevere“.

COSTANTINO VITAGLIANO DICE DI NON AVERE MAI AMATO ALESSANDRA PIERELLI

Ma il racconto del tronista più famoso della storia di Uomini e donne non si ferma qui: “Abbiamo rischiato di tornare insieme ma lei era cambiata rispetto a quando l’avevo conosciuta a Uomini e Donne. Non era più la ragazza semplice che avevo scelto, era diventata una donna che voleva apparire, disposta a qualsiasi cosa per arrivare“. La romana aveva avuto fidanzati conosciuti e questo aspetto metteva sulla difensiva Costantino Vitagliano: “Ai tempi, e ne sono convinto, pensai che volesse tornare con me non per amore, ma per tornare sulle copertine“.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>