Costantino Vitagliano ha rischiato di diventare padre per due volte

di Eleonora Costa 200 views0

Adesso che il suo libro sta per uscire, Costantino Vitagliano sta facendo grandi manovre di pubblicità: e così l’ex tronista di Uomini e donne non si perita a rilasciare dichiarazioni a destra e a manca anche e soprattutto sulla sua vita privata forse nel tentativo di creare un po’ di curiosità.

Dopo aver attaccato la ex fidanzata Alessandra Pierelli, colpevole di voler tornare con lui solo per convenienza ai tempi della loro relazione a U&D, e aver sbottato sui social per il servizio confezionato su di lui da Lucignolo 2.0 – che lo avrebbe ridicolizzato sminuendo la sua professionalità, montando un servizio poco fedele all’intervista da lui rilasciata -, Costantino Vitagliano torna a parlare e lo fa rilasciando una intervista al settimanale Di Più al quale racconta di avere rischiato per ben due volte di diventare padre. In nessuno dei due casi la paternità si è concretizzata: la prima volta per segno del destino, con l’aborto spontaneo dell’allora sua compagna, nel secondo caso per una scelta consapevole presa dalla fidanzata e forse dettata dal fatto che lui non le avesse fatto sentire il suo appoggio.

COSTANTINO VITAGLIANO CONTRO ALESSANDRA PIERELLI, VOLEVA TORNARE CON ME PER CONVENIENZA

Fu aborto spontaneo con Linda Santaguida e quell’episodio, secondo l’ex teonista di Uomini e donne, ha poi contribuito a deteriorare il loro rapporto. Diverso invece l’epilogo della storia con Maria Teresa Francville con la quale Costantino Vitagliano è stato insieme per un periodo abbastanza lungo. “In quella occasione lasciai che decidesse lei, io non me la sentii di decidere di interrompere la gravidanza. Forse avrei dovuto avere più coraggio e starle vicino“.

COSTANTINO VITAGLIANO UMILIATO DA LUCIGNOLO

Oggi però Costantino Vitagliano dice di essere pronto a mettere su famiglia tanto da dichiarare a DiPiù di volere una donna e un figlio. Siamo sicuri?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>