Karina Cascella a Salvatore Angelucci: la nostra storia meritava una fine diversa

di Ma.Ma. 137 views0

Con un lungo post su Instagram, Karina Cascella infiamma il gossip e scrive un messaggio pieno di amore all’ex Salvatore Angelucci che da poco è tornato single dopo la fine della storia con Irene Coppola. E così ecco che i fan sperano ancora di più in un ritorno di fiamma per i due ex protagonisti di Uomini e Donne.

Ecco cosa scrive Karina Cascella a corredo di una foto che ritrae sua figlia Ginevra insieme a papà Salvatore Angelucci.

Questa foto mi emoziona tantissimo.
Emozioni, sensazioni strane..
Rappresenta uno dei momenti più tosti della nostra separazione, quando ancora io ero perdutamente innamorata di te e della nostra bambina e tu avevi appena deciso di cominciare invece una nuova vita con un’altra donna.
Dal primo giorno che sei andato via di casa, non ti ho mai negato nulla rispetto alla piccina, anzi, stavo lì, la preparavo per te e la portavi al parco, come in questa foto.
Mi emoziono guardandola perché solo io so quanto è stata dura, anche per una come me che di batoste ne ha prese tante, è stata veramente tosta. Un percorso lungo e faticoso. Forse mi meritavo un epilogo più bello della nostra storia, ma è andata così e nessuno può farci nulla.
Oggi mi riempie il cuore di gioia però vedere cosa siamo, come siamo tornati ad essere, pur essendo divisi, una famiglia, una bellissima famiglia che condivide tutto, che resta unita nonostante gli avvenimenti.
Questo post potrà essere interpretato sicuramente in maniera diversa, ci può stare, ma poco importa. Ciò che conta è l’amore che ci lega alla nostra meravigliosa bambina e che farà sì che lei cresca serena, ma soprattutto fiera dei suoi genitori❤️
@asaldj #ilmiopostdifineannoanticipatodiqualchegiorno

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>