Teresanna Pugliese contro l’amministratrice della sua pagina facebook: è bufera!

Giorni di tensione su facebook e precisamente sulla pagina ufficiale di Teresanna Pugliese, ex tronista (e poi ex corteggiatrice di Uomini e donne). Una delle amministratrici della pagina si è ufficialmente “dimessa” perché stufa degli atteggiamenti maleducati della napoletana e sul web è scoppiata la bufera.

L’amministratrice in questione pubblica un post lunghissimo spiegando le ragioni che l’avrebbero portata ad abbandonare la pagina di Teresanna Pugliese: alla base l’atteggiamento della fidanzata di Francesco Monte, ingrata per tutto il lavoro svolto dalla pagina ufficiale in tutti questi mesi.


Da quando Teresanna Pugliese è stata scelta da Francesco Monte nella scorsa stagione di Uomini e donne (era maggio), la pagina ufficiale della napoletana ha continuato giorno per giorno a sostenerla, alimentando e mantenendo viva, di fatto, anche la notorietà del personaggio nato nel salotto di Maria De Filippi.

Ma Teresanna Pugliese non si è mai degnata di dire un grazie (queste le parole del post pubblicato dall’amministratrice) né tantomeno si è mai fatta trovare sul cellulare quando le amministratrici della pagina l’hanno cercata. Una situazione che si è trascinata per mesi e che ha talmente deluso l’amministratrice della pagina (che si dichiara da sempre sua ammiratrice) da indurla a lasciare.

ANTICIPAZIONI UOMINI E DONNE OGGI 15 NOVEMBRE 2012

Il popolo del web si è diviso anche all’indomani della risposta della ex corteggiatrice che, con i suoi modi sempre ficcanti, ha risposto con un semplice “Senza parole“, riferendosi evidentemente a quanto aveva letto precedentemente. Tra i fans c’è chi dà ragione all’amministratrice, puntando il dito contro l’ingratitudine della napoletana, e chi invece continua a sostenere la ex corteggiatrice di U&D nonostante tutto. Una storia destinata a far parlare ancora…

2 commenti su “Teresanna Pugliese contro l’amministratrice della sua pagina facebook: è bufera!”

  1. Altezzosa com’è figuriamoci se dice un grazio a chi la sostiene e l’aiuta. Non parlatene più così sparisce dalla circolazione

Lascia un commento