Uomini e Donne Over, Paolo Marzotto e Sabrina Travaglini sono tornati insieme

di Ma.Ma. 476 views0

Paolo Marzotto e Sabrina Travaglini, protagonista dell’ultima stagione di Uomini e Donne Over, sono tornati insieme. E’ la dama a raccontare come siano andate effettivamente le cose al magazine del programma di Maria De Filippi.

Tempo fa, ho ricevuto alcune segnalazioni riguardanti Paolo e la sua vita prima di me, cose che aveva fatto che non sapevo, bugie che mi ha detto sul suo passato. Una serie di segnalazioni chiarissime, dettagliate, che mi hanno portato a chiedere immediatamente un confronto con lui, che ha confermato la veridicità di quello che mi era stato detto. Fondamentalmente, è emerso che Paolo mi ha mentito su molte cose e questo mi ha fatto arrabbiare moltissimo. A peggiorare le cose, poi, è stata una diretta che lui ha fatto su Instagram, perché avrei decisamente preferito risolvere la cose tra noi. Fortunatamente, Paolo ha deciso di raccontarmi tutta la verità e, dopo tre settimane difficilissime in cui non ci siamo sentiti né visti per mio volere, ho capito che il sentimento che provo per lui è grande e quindi gli ho dato una seconda possibilità

Uomini e Donne Over, Ida Platano ha rivisto Riccardo Guarnieri

La dama di Uomini e Donne Over continua:

Il 24 maggio scorso, c’è stata la festa dei 50 anni di Barbara De Santi, a cui ha invitato solo me perché anche lei è rimasta delusa da Paolo. Io sono andata sforzandomi di divertirmi, e a un certo punto Biagio mi ha portato fuori dal locale e mi ha fatto rivedere Paolo. Ho avuto un tuffo al cuore, perché io provo qualcosa di forte per Paolo e ho scelto di non reprimere questi sentimenti nonostante tutto anche se ho paura. Io penso che lui sia davvero pentito e gli sto dando, non senza timori, una seconda possibilità che sarà però l’ultima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>