Fiorello, meglio la beneficenza in privato

di Emma 531 views0

La beneficenza? Assolutamente meglio farla in privato. Parola di Fiorello che ha voluto dire la sua mostrando un certo scetticismo e una certa diffidenza sulla macchina della solidarietà nel mondo dello spettacolo.


In vacanza nel Laos con la famiglia, lo showman ha seguito da lontano il terribile terremoto che ha devastato il Centro Italia ed è voluto intervenire con un video via Facebook lanciando un monito sulle molteplici iniziative che si stanno moltiplicando in questi giorni.

Lutto nazionale, seguire i funerali è stata una cosa drammatica, genitori che piangono i figli, quando si sopravvive ai propri figli, me lo diceva mio padre… la macchina della solidarietà è partita alla grande, e occhio attenzione, sono stato già invitato ad almeno quattro manifestazioni per raccogliere fondi. Occhio a queste manifestazioni che facciamo noi del mondo dello spettacolo.

Ha scritto Fiorello lasciando intendere che forse non è tutto oro quello che luccica.

Perchè se per organizzare le cose devi spendere soldi, non devolvi tutto tranne le spese, allora non lo fai. O fanno tutti beneficenza o non vale la pena. Occhio a chi organizza questi spettacoli. Visto che ho ricevuto questi inviti io mi fiderei di più se lo spettacolo fosse organizzato da una onlus o da una organizzazione affidabile, altrimenti la storia insegna…mi piacerebbe avere nome e cognomi. spettacoli che si faranno pro terremoto bisogna stare attenti. Troppa gente dietro, troppi organizzatori, mi fanno paura. È meglio fare ognuno a modo suo, io preferisco fare la beneficenza privata, dai i soldi direttamente e il gioco è finito.

FIORELLO, NON VOGLIO PARLARE DI MARCO BALDINI

Ha concluso lo showman siciliano che ha gettato luce sulle dinamiche che potrebbero compromettere la validità di spettacoli che si promuovono all’insegna della solidarietà e che finiscono che diventare uno specchietto per le allodole riempendo le tasche degli organizzatori. E se Fiorello non fa nomi è anche vero che sembra essere certo delle sue parole: che sia già stato coinvolto suo malgrado in un meccanismo del genere?

photo credits| getty images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>