Gerry Scotti, un rimpianto: Avrei voluto godermi di più i miei genitori

di Eleonora Costa 1.131 views0

Il 7 agosto Gerry Scotti compie sessant’anni ed è questa l’occasione buona per fare un bilancio della sua vita. Un bilancio che è senza dubbio positivo: il popolare conduttore Mediaset ha un solo rimpianto, quello di non essersi goduto abbastanza i genitori.

Lo racconta al settimanale Chi che lo intervista in esclusiva.

Il mio bilancio è positivo, ho avuto più di quanto sognassi. Certo, mi sarebbe piaciuto potermi godere di più i miei genitori, se ne sono andati via troppo presto. Il passare del tempo ti toglie tanto, ma ti regala nuovi affetti. Ho una compagna, un figlio, tanti amici, ho troppe cose per cui ringraziare la vita

Quando parla di suo figlio Edoardo, ormai grande, Gerry Scotti si illumina:

Sì. A causa del mio lavoro e della separazione ho sempre avuto paura che gli mancasse qualcosa e ho fatto di tutto per essergli vicino. Oggi, e questa è la mia grande gioia, posso dire: è un ragazzo felice

NEL 2013 L’ANNUNCIO: SONO AMAREGGIATO E LASCIO LA TV

Gerry Scotti è felice al fianco di Gabriella:

Il nostro ritrovarci è stato ineluttabile: ci conoscevamo fin da ragazzi, e siamo finiti, a un certo punto, ad affrontare le stesse problematiche, essendo entrambi separati con figli. Ora siamo felici per la serenità che viviamo insieme vedendo i nostri ragazzi crescere sereni e uniti. Il matrimonio non è nei progetti, ma mi piacerebbe che lo Stato venisse incontro anche a rapporti come il nostro, e mi sembra che qualcosa sia stato fatto.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>