Maria De Filippi snobba la Rai: fa cose per vecchi

Una Maria De Filippi come mai si era sentita, che snobba la Rai definendola ancora lontana dai gusti degli italiani. L’azienda di satto insomma fa sole cose per persone di una certa età con poca possibilità di spaziare e avventurarsi in nuove avventure. Ed ecco perché passare alla tv concorrente non è (almeno per ora) tra i programmi futuri della conduttrice di Canale 5.

Ecco quello che ha raccontato nel corso di una intervista a Caromito:

Per un conduttore è affascinante l’idea di lavorare per il servizio pubblico e può essere gratificante sentirsi contesi. Ma ho la sensazione che la Rai sia ancora un po’ lontana dai gusti del paese

Il pensiero di Maria De Filippi nei confronti dell’azienda di Stato non finisce qui. La popolare conduttrice aggiunge:

La Rai fa ascolti alti ma continua a produrre idee per spettatori di una certa età. Trovo più interessante fare programmi che piacciano ai ventenni, per esempio. Mi sento più affascinata da altre realtà che stanno emergendo, anche se magari non hanno ascolti altissimi

MARIA DE FILIPPI, NON MI PIACE LA MIA VOCE

Da qui l’idea di collaborare con Discovery:

Il contratto con Real Time è stato appena riconfermato per i prossimi due anni. Con la scelta di passare il daytime a Discovery ho ottenuto due vantaggi: il primo è stato mantenere la realtà scolastica di Amici che ha di certo dei costi, ma permette ai ragazzi di crescere ed evolvere. E in più ho dato un contributo agli introiti di un gruppo televisivo in cui credo

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento