Home » reali » Principe Felipe diventa Re di Spagna

Principe Felipe diventa Re di Spagna

Il Principe Felipe diventa re di Spagna: il padre, Juan Carlos di Borbone ha deciso di abdicare. L’annuncio è arrivato solo poco fa in una conferenza stampa convocata dal presidente del consiglio Mariano Rajoy anche se molto probabilmente tra poche ore sarà lo stesso Juan Carlos a dare l’annuncio ufficiale agli spagnoli.

“Lo scettro passerà al principe delle Asturie Felipe, al quale Juan Carlos trasmetterà le funzioni di Capo dello Stato” ha spiegato Rajoy. Sull’account Twitter della Casa Reale spagnola intanto sono già state pubblicate le immagini di Juan Carlos mentre firma il documento d’abdicazione dopo 40 anni di regno e il contributo al ritorno della democrazia dopo il franchismo. L’abdicazione di Juan Carlos arriva in seguito ai deludenti risultati elettorali della scorsa domenica anche se il re nel corso degli anni aveva praticamente resistito ad ogni tipo di scandalo: dai recenti scandali di corruzione che hanno coinvolto la figlia Cristina e suo marito Urgangarin senza contare lo scandalo dell’amante mantenuta a palazzo.

Anche l’abdicazione in realtà potrebbe dare adito a qualche polemica sulla parità dei sessi e sulle leggi di successione: il prescelto, il Principe di Asturia Felipe, classe 1968, è l’unico figlio maschio del re, ma è anche il minore dei figli del monarca uscente.

FELIPE DI BORBONE E LETIZIA ORTIZ VICINI AL DIVORZIO?

L’ascesa al trono di Spagna di Felipe e della moglie Letizia tra l’altro dovrà essere necessariamente approvata dalle Cortes. In attesa del passaggio di conferme ufficiali, in molti già si chiedono come Letizia si calerà nel suo nuovo ruolo di regina dato che da sempre sembra essere alquanto insofferente ai ruoli istituzionali.

Tra l’altro le voci della crisi matrimoniale in corso fra Letizia e Felipe circolano ormai da mesi tanto che di recente l’ufficio stampa della Casa Reale Spagnola era anche stato obbligato a smentire le indiscrezioni sulla presunta separazione della coppia ammettendo però che ogni matrimonio attraversa i suoi momenti di alti e bassi.

Lascia un commento