Leonardo Pieraccioni, nostalgia di Laura Torrisi?

di Ma.Ma. 156 views0

La storia tra Leonardo Pieraccioni e Laura Torrisi è terminata ma l’attore e regista torna a parlare della madre di sua figlia ricordando il loro primo incontro. Che il fiorentino abbia una certa nostalgia dei tempi che furono? Tutto lascia presagire una cosa di questo genere.

Ecco quello che ha scritto Leonardo Pieraccioni sul suo profilo Facebook, in merito a Laura Torrisi.

Lo Sliding Doors più fantastico della mia vita è nel 2007. Perdo il treno, lo perdo come nei film, io corro e lui mi chiude le porte in faccia, vabbé … vado all’edicola, girello, perdo tempo, guardo i giornaletti, il film che stavo preparando parlava di un calendario fatto da una bellissima ragazza, vedo su una rivista la foto di una modella con un costume il cui pezzo sopra è composto solo di una cintura. Compro la rivista la porto a Cordaro, il mio costumista: ‘guarda che costume incredibile, il pezzo sopra fatto da una specie di cintura e basta, forte! Un mese nel calendario facciamolo con un costume così, ok?’. ‘Si, si, ok – mi dice lui – sono due mesi però che mi porti foto di come si dovrebbe vestire ‘sta protagonista ma ancora non mi porti l’attrice che li dovrà mettere, ma chi sarà?’. ‘E che ne so chi sarà – risposi io – certo sarà una bella come questa – dissi indicando la foto – anzi facciamo prima – aggiunsi scherzando – chiamiamo direttamente questa qui così ci abbiamo la protagonista e ci facciamo portare anche il costume della foto!’. La modella della foto era Laura

LEONARDO PIERACCIONI SU LAURA TORRISI: UNA COSÌ NON MI RICAPITA PIÙ

In passato peraltro Leonardo Pieraccioni aveva già tessuto le lodi della ex compagna dicendo di essere consapevole di una cosa: non troverà mai più una donna al suo livello.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>