Leonardo Pieraccioni si difende da chi non lo giudica un buon padre

di Ma.Ma. 152 views0

Un post pubblicato da Leonardo Pieraccioni su facebook scatena l’inferno e divide i fan dell’attore e regista toscano: chi ne apprezza l’ironia e chi invece si scaglia contro di lui, accusandolo di non essere un buon padre. Il messaggio incriminato riguarda una telefonata fatta da Leonardo Pieraccioni alla figlia Martina, 4 anni, lontana da casa per passare le vacanze di Natale con la mamma Laura Torrisi.

Alla domanda Vuoi parlare con il babbo?, la piccola Martina risponde con un no secco ripassando la cornetta del telefono alla mamma. Leonardo Pieraccioni riporta l’episodio e ci scherza su, sottolineando la poca importanza datale dalla figlioletta. Ma subito c’è chi gli dà dell’insensibile, facendogli notare che la bambina starebbe risentendo della separazione tra i genitori e che quindi ci sarebbe ben poco da ridere. Ecco allora che Leonardo Pieraccioni si trova costretto a tornare sulla vicenda per smorzare i toni e difendersi dalle critiche.

Signori miei – come direbbe il grande Crozza quando fa Renzi – nessuna dietrologia nella telefonata riportata qui sotto, qualcuno ci legge “oddio la separazione, non parla al telefono ti diventerà come Ceccherini!”. Era da ridere e basta. Un classico esempio di telefonata con una quattrenne che vedo, nei commenti, molto diffusa. Vi ringrazio ma non vi preoccupate a sproposito, per adesso la piccinina è allegra assai di vedere due genitori sereni nel crescerla. Ok signori miei?! Oppure come diceva Wanna Marchi “d’accordooo?” Ecco, e che ora nessuno voglia trovarci un nesso tra i due personaggi perché sennò qui ‘un si finisce più d’interpretare!

Photo Credits | Facebook Leonardo Pieraccioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>