Morgan racconta come ha corteggiato Jessica Mazzoli durante X Factor

di Maris Matteucci Commenta

Morgan racconta il primo bacio con Jessica Mazzoli...

Ormai possiamo dirlo con tranquillità: Morgan e Jessica Mazzoli sono una coppia decisamente affiatata.

Nonostante l’enorme differenza di età (19 anni), il giudice di X Factor e la concorrente dell’ultima edizione del talent Sky filano il perfetto amore da qualche mese, noncuranti di tutti coloro che – una volta diventata ufficiale la notizia – non hanno perso tempo per sostenere che la cosa non avrebbe avuto futuro.


Ed invece, almeno per il momento, Morgan e Jessica Mazzoli continuano a vivere il loro amore spensierati e dichiarandosi innamorati l’uno dell’altra. La prima a parlare in questo senso era stata la ex concorrente di X Factor che aveva descritto il suo uomo come molto premuroso e molto diverso da quello che si vede in televisione. Oggi invece Morgan prende la parola per svelare i primi momenti del corteggiamento.

JESSICA MAZZOLI RACCONTA I PARTICOLARI DELLA STORIA CON MORGAN

Il cantante dice che aveva notato Jessica Mazzoli fin dai primi giorni, quelli dei provini. “Ricordo che prima era arrivato il suo viso pallido e poi lei” dice in una intervista a Chi. Ma Morgan non ci ha provato subito, ha aspettato che Jessica Mazzoli fosse eliminata da X Factor prima di corteggiarla.Mi sembrava poco corretto farlo prima

MORGAN RACCONTA IL SUO AMORE PER JESSICA MAZZOLI

Così, la sera stessa dell’eliminazione, Morgan l’ha seguita nel camerino e ha provato a baciarla. Lei all’inizio era un po’ diffidente e la prima cosa che ha tenuto a sottolineare è che non avrebbe dovuto prendersi gioco di lei. Dopo il primo bacio è cominciata la loro storia d’amore. Perché di questo si tratta, sottolinea Morgan, che senza vergogna ammette di essere finalmente “di nuovo innamorato di una donna“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>