Paola Ferrari di nuovo incinta a 52 anni?

di Maris Matteucci Commenta

Paola Ferrari ha 52 anni e già due figli ma non disdegnerebbe l'arrivo di un altro bambino, nonostante l'età avanzata

Paola Ferrari ha 52 anni e già due figli ma non disdegnerebbe l’arrivo di un altro bambino, nonostante l’età avanzata.

Paparazzata dal settimanale Di Più mentre faceva acquisti in un negozio di abbigliamento per piccolini, la conduttrice de La domenica sportiva ha poi sottolineato alla stessa rivista come quegli acquisti da neonato fossero soltanto un regalo aggiungendo però che le piacerebbe davvero allargare la famiglia.


Paola Ferrari dice di essere non particolarmente favorevole alle gravidanze in stato avanzato ma solo se si tratta del primo bambino: Invece io ho già cresciuto due figli e la situazione sarebbe diversa“. Talmente forte sarebbe il desiderio di diventare nuovamente mamma che Paola Ferrari l’avrebbe già proposto al marito: “I due figli che ho sono diventati grandi così in fretta che negli ultimi tempi mi è venuta molta nostalgia di riprovare”.

Dovremmo dunque aspettarci una Paola Ferrari incinta alla veneranda età di 52 anni? D’altronde non sarebbe nemmeno la prima a concepire un bambino in età così avanzata. Dopo la gravidanza di Gianna Nannini (mamma di Penelope a 54 anni) e l’annuncio delle scorse settimane di Carmen Russo (anche lei non proprio giovanissima per fare un figlio), potrebbe insomma aggiungersi a questa lista la conduttrice de La domenica sportiva.

PAOLA FERRARI QUERELA TWITTER PER GLI INSULTI RICEVUTI DURANTE EURO 2012

Questa estate Paola Ferrari era finita al centro di pesante critiche da parte di alcuni navigatori del web che via Twitter l’avevano offesa per il suo fisico ritoccato. Lei aveva minacciato querele per diffamazione, poi la cosa è sembrata rientrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>