Melissa Satta torna a parlare della sua vita sessuale

di Fabiana Commenta

Ospite a Verissimo, la ex velina torna sull’argomento spiegando di essere stata fraintesa

Melissa Satta continua a parlare di sesso. Evidentemente la ex velina è stata talmente soddisfatta dall’interesse suscitato dopo aver parlato della sua vita sessuale, che non può non tornare sull’argomento.

Qualche tempo fa Melissa aveva dichiarato di avere una vita sessuale molto attiva con il suo compagno, il calciatore del Milan Kevin Prince Boateng, non risparmiando di fornire ulteriori particolari sulle sue posizioni preferite e sul numero di rapporti settimanali (da 7 a 10 a seconda della forma e degli impegni).

Presa di mirino dal gossip la ex di Bobo Vieri che evidentemente ha un debole per i calciatori ha corretto il tiro e parlato di fraintendimento visto che voleva solo promuovere la sua nuova sit com [email protected]

Nonostante la pseudo smentita però il dado era tratto e allora perché non sfruttare il gossip? Melissa torna a parlare di sesso nella trasmissione Verissimo, condotta da Silvia Toffanin e spiega che la sua dichiarazione sulla sua vita sessuale era scherzosa e che la gente l’ha presa troppo sul serio.

Melissa Satta festeggia il compleanno senza Boateng: crisi all’orizzonte?

La ex velina non sta certo a contare il numero delle sue prestazioni settimanali, ma intanto spiega anche che trascorrerà San Valentino da sola visto che Kevin sarà in ritiro. Insomma nessun festeggiamento per la festa degli innamorati, ma è certo che la coppia rimedierà in un’altra occasione.

La scorsa settimana Melissa ha compiuto 26 anni e ha festeggiato con le migliori amiche anche se di Kevin non c’era traccia. Subito si è vociferato di una crisi di coppia, ma lei smentisce e dice di non avere problemi con il passato del suo compagno che ha un matrimonio alle spalle e un figlio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>