Elisabetta Canalis con reggiseno leopardato hot in camerino -foto-

di Fabiana Commenta

La ex velina pizzicata in camerino durante un cambio d’abiti decisamente hot...

Nonostante sempre più spesso Elisabetta Canalis pensi da sola a pubblicare i suoi scatti privati su Twitter per tenersi sempre in contatto con i propri followers, i paparazzi restano sempre in agguato.
E stavolta hanno pizzicato un involontario siparietto hot di Elisabetta all’interno di una boutique. La ex velina è tornata a Milano e si è dedicata immediatamente allo shopping accompagnata da un’amica.

Da una boutique all’altra Elisabetta prova molti abiti fino a lasciarsi farsi paparazzare mentre indossa una giacca nera che svela il generoso dècollète con tanto di reggiseno animalier leopardato decisamente hot. Un intimo audace indossato quasi a contrasto con un look casual, in jeans e giacca di pelle.

Elisabetta Canalis tutti i buoni propositi del 2013

D’altra parte Elisabetta non ha mai nascosto di amare molto la comodità soprattutto negli outfit di tutti i giorni tanto che solo pochi giorni fa aveva pubblicato la lista dei suoi buoni propositi per il nuovo anno includendo anche la volontà di scegliere un abbigliamento più femminile. Forse Elisabetta stava pensando proprio a questo quando ha optato per un intimo così sexy, prontamente immortalato dai paparazzi.

Ultimamente Elisabetta Canalis si vede sempre più spesso in Italia e sembra proprio che la sua avventura statunitense, iniziata per seguire due anni fa il celebre fidanzato George Clooney, sia quasi terminata con scarso successo dopo qualche partecipazione come ospite in alcuni programmi televisivi.

Elisabetta Canalis sexy infortunio su Twitter -foto-

Al momento la showgirl è tornata a Milano visti i suoi prossimi impegni di carattere professionale che la vedranno come ospite nella prima puntata di Paperissima condotta da da Michelle Hunziker e Gerry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>