Melissa Satta trasloca nel nuovo appartamento

di Fabiana Commenta

Momento d’oro per Melissa, fotografata insieme al compagno Kevin Boateng al concerto di Rihanna

È proprio vero che l’accoppiata velina-calciatore funziona sempre: ne sono testimoni anche l’ex velina Melissa Satta e l’attaccante del Milan Kevin Prince Boateng.

La coppia, uscita allo scoperto qualche giorno fa è stata fotografata insieme al concerto al MediolanumForum di Assago in occasione del concerto di Rihanna. Felici e sorridenti sono stati riconosciuti e si sono anche fatti scattare delle fotografie.

Dal punto di vista sentimentale le cose le cose sembrano andare a gonfie vele per Melissa visto che la relazione con Boateng diventa sempre più importante e non passa giorno che la coppia non venga fotografata insieme o che la showgirl non tenga aggiornati i suoi fans con qualche post via Twitter.

Qualche giorno fa twittava degli autoscatti allo specchio e un paio di giorni fa ragguagliava tutti su una cena con gli amici, facendosi fotografare con una minigonna inguinale.

Melissa ha pensato bene di festeggiare questo momento d’oro dal punto di vista sentimentale e professionale traslocando nel suo nuovo appartamento di cui twittato immediatamente le immagini. Anche se forse è presto per dirlo, forse la neo coppia è pronta alla convivenza.

Melissa Satta calendario sexy nel 2012

Dopo la rottura con Bobo Vieri (con quale Aida Yespica ha smentito ogni relazione) che l’ha lasciata tramite comunicato stampa), Melissa aveva detto di voler rimanere negli Stati Uniti per le maggiori opportunità lavorative che avrebbe avuto, e invece a breve sarà sugli schermi televisivi nel ruolo di kalispèrina accanto ad Elena Santarelli nel programma di Alfonso Signorini.

E dopo Vieri, la Satta ha deciso di voltare decisamente pagina, anche se non troppo visto che continua a preferire calciatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>